la verità sul rumore digitale

Sempre più spesso, origliando quello che si dicono fra di loro due fotografi professionisti mentre aspettano come me che la sposa esca dalla chiesa per fotografarla di nascosto, sento parlare di rumore digitale in fotografia.
Alcuni amatori dicono di andarne matti e che il rumore della loro macchina fotografica (amatoriale) è dolce e musicale, altri fanno test comparativi per capire se fa più rumore scattare a 12000 ISO o a 400, altri ancora cercano di eliminarlo a tutti i costi anche in post-produzione. In effetti in ambienti poco illuminati, ma soprattutto seriosi come le chiese o i teatri, capire se la propria macchina fotografica fa troppo o troppo poco rumore è indispensabile per capire quale valore di ISO impostare.

La verità, che noi di Fotografia Seria vi sveliamo in anteprima, è che non c’è un solo tipo di rumore, e che comunque le macchine fotografiche professionali (proprio in quanto professionali) un po’ di rumore lo devono fare. Spesso addirittura le grandi case giapponesi inseriscono all’interno degli apparecchi dei piccoli amplificatori per aumentarne la portata. Tutto questo per fare in modo che il professionista sia annunciato con rumore e subito riconosciuto dagli amatori, pronti a scansarsi per lasciargli (giustamente) campo e per scorgere di nascosto la marca della sua macchina fotografica professionale.
Se questo non vi stupisce chiedetevi se avete mai sentito un professionista lamentarsi del rumore digitale. A farlo sempre più spesso sono gli amatori, perché le piccole case non fanno abbastanza sforzi per soddisfare le loro esigenze in materia di rumorosità. E poi diciamolo: gli amatori sono impossibili da accontentare perché non sanno mai definire in modo chiaro quello che vogliono e spesso cambiano idea a seconda delle mode.

A chi cerca un sistema per rimuovere il rumore digitale dalle proprie macchine questo articolo non può dare risposta, ma una cosa è certa: a detta di tutti i fotografi professionisti, le vecchie analogiche restituivano un rumore più gradevole.

Annunci

3 thoughts on “la verità sul rumore digitale

  1. Pingback: il dito che indica la luna | FOTOGRAFIA SERIA

  2. A chi cerca un sistema per rimuovere il rumore digitale dalle proprie macchine suggerisco un espediente sicuro: coprire la macchina fotografica con una coperta antincendio alla quale è stato praticato un foro per la fuoriuscita dell’obiettivo. Provare per credere.

    • Questo è un suggerimento interessante ma non è stata una mossa furba suggerirlo su “Fotografia Seria” visto che si tratta dell’unico blog seguito dalle grandi case fotografiche e quasi sicuramente qualcuno si sarà già messo al lavoro per brevettare questo sistema prima di te.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...