cAnna project: ciò che conta è possederla

cAnna project è un innovativo progetto nato dalla mente di un assiduo e facoltoso lettore di Fotografia Seria.
Grazie alla sua cospicua donazione si è garantito il paginone centrale della vostra rivista preferita, nel quale promuovere il viaggio di una compatta old style alla quale ha fatto fare il giro del mondo rendendo felici i più fortunati fra i nostri lettori.


Lo scopo del viaggio è fare in modo che ognuno dei partecipanti possa sentirsi per qualche minuto il proprietario di un oggetto così bello e desiderato. Tutti i fortunati, dopo averla toccata, dovranno fotografarla e riporla subito nella scatola per evitare di danneggiarla, in attesa di essere scartata dal successivo possessore.

Ecco il calendario degli eventi aggiornato in tempo reale (tratto dal forum di Fotografia Seria):

Giorno 1: cAnna è stata ordinata, è in arrivo!

Giorno 11: cAnna è arrivata, pronta per il viaggio, il regolamento è quasi pronto

Giorno 23: Rodrigo (Venezia) è il primo partecipante al cAnna project

Giorno 35: Anche Jankar (San Pietroburgo) è riuscito a toccare cAnna

Giorno 41: cAnny è arrivata a Jalalabad nelle mani di Al Carlhed (in foto), ma senza laccio da polso, per questo Jankar (ex amministratore e fondatore del forum) è stato espulso dal forum “Fotografia Seria”

Giorno 55: cAnny a Las Vegas! Il guru del nostro forum Dalmer ha però notato dopo uno starnuto che delle goccioline si erano fermate sulla macchina: per questo abbiamo deciso la sostituzione immediata, in modo da garantire il proseguimento del viaggio senza interruzioni e anche per evitare ruggine o altre complicazioni che potrebbero pregiudicare la bellezza e la desiderabilità del nostro gioiellino. cAnny-1 resterai sempre nei nostri cuori!

Giorno 69: La nuova cAnna è arrivata a destinazione. È bellissima!!!
Il servizio sostituzioni ha fatto proprio un bel lavoro, anche se la livrea di cAnny-2 non è più old-style, ma azzurra. Poco male, viva il Made in Italy che gira per il mondo!

Giorno 70: Il nostro guru Dalmerino ha purtroppo notato un difetto di produzione che potrebbe pregiudicare il viaggio: una parte del rivestimento risulta scollata e ruota su se stessa come si vede dalla foto, chiederemo la sostituzione. Per fortuna che il nostro guru è smaliziato e se n’è accorto tempestivamente!

In attesa dei prossimi spostamenti ci hanno contattato da National Geographic, desiderosi di scrivere un articolo su questa grande avventura. Ovviamente abbiamo l’esclusiva in Italia per Fotografia Seria, ma cedendo i diritti per il resto del mondo riusciremo a finanziare l’upgrade del corredo fotografico per tutta la redazione!

Stay tuned! 😉

AGGIORNAMENTO:
Qualcuno ci ha fatto notare prima della pubblicazione sul nostro blog, che quei burloni di qtp.com si sono divertiti a scopiazzare il nostro progetto (anche se sono riusciti a realizzarlo solo in piccolo) di travelling camera, utilizzando una vecchia Olympus sgangherata. È chiaro che si tratta di una violazione del copyright che ci stiamo accingendo a registrare, e provvederemo quindi ad avviare azioni legali nei confronti dei gestori del forum.
Una vera batosta per i quattroterzisti che speravano di godere di un po’ di popolarita sfruttando le iniziative di Fotografia Seria… vi è andata male!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...